Weekend e viaggi

Viaggio: Napoli, il Vesuvio e la divina Costiera: jamm jà!

Napoli è i suoi vicoli, i suoi proverbi, le sue superstizioni. I panni stesi al sole. Le case affastellate le une sulle altre. La città brulicante di vita, Il Vesuvio dormiente. Napoli è una città leggendaria è la più leggendaria delle città italiane: quella di cui si parla, qualunque cosa succeda ai quattro angoli del mondo. Nel bene e nel male, insomma, sotto forma di diceria e di leggenda, di denigrazione e di lode. Per consiglio, nelle prossime statistiche eliminate Napoli, è troppo fuori scala, esagerata, per poterla misurare” (Erri De Luca).
Sì, Napoli è senza ombra di dubbio una delle città più incredibili al mondo. Un immenso presepe, scavato nel tufo, animato da napoletani e turisti a passeggio. Decadente, affascinante, ricca di bellezze, di arte e di mille storture, così la decantava Goethe Da quanto si dica, si narri o si dipinga, Napoli supera tutto: la riva, la baia, il golfo, il Vesuvio, la città, le vicine campagne, i castelli, le passeggiate… io scuso tutti coloro ai quali la vista di Napoli fa perdere i sensi!” (Johann Wolfgang von Goethe). 

Il viaggio sarà all’insegna della varietà: saremo sopraffatti dal panorama mozzafiato che si apre sul suo golfo, quel fascino intramontabile immortalato nel tempo da viaggiatori, artisti e scrittori. Stupiti delle abitudini popolari, incantati da monumenti imperdibili come il Cristo Velato di Giuseppe Sanmartino e il chiostro maiolicato del Monastero di Santa Chiara, incuriositi dal rione napoletano per eccellenza, pittoresco ed intriso di tradizioni, il quartiere di Totò. E se è vero che vivono mille mondi tra i vicoli di Napoli, ne esistono altrettanti nelle sue viscere. E dal sole passeremo alle tenebre, quelle del cimitero delle Fontanelle, di sicuro uno degli scenari più affascinanti e misteriosi della città e non perderemo certo un altro grande classico del sottosuolo Napoli sotterranea”, una estesa rete di cunicoli, gallerie ed acquedotti.
Prima di lasciare Napoli per la Costiera faremo la conoscenza del Re indiscusso del golfo di Napoli: il Vesuvio. La nostra salita Ncoppa o’ Vesuvio — come dicono i napoletani — ci porterà fino al cratere, sul Gran Cono del Vesuvio.
Poi ci attende la Costiera Amalfitana, detta la divina”. Un balcone sospeso tra le acque del mare e l’azzurro del cielo. Dal belvedere di Positano ad Amalfi ‑prima fra le Repubbliche Marinare — coi suggestivi vicoli profumati di mare e la famosa basilica di Sant’Andrea, e Ravello, in splendida posizione panoramica, la più chic della costiera, con la celebre Terrazza dell’infinito”, per poi pernottare, in un hotel storico, a picco sul mare, nell’ indimenticabile Sorrento. E per finire, Pompei, strabiliante città sepolta, dove il tempo si è fermato al 79 d.C.

Stai per prendere parte ad un viaggio progettato e testato personalmente da noi

Dettagli di viaggio

Durata

5 Giorni e 4 Notti

Mezzi di trasporto

Treno + pullman

Città di partenza

Milano

Con noi vivi solo esperienze di altissimo livello

MIGUIDI SPERIMENTA IN PRIMA PERSONA I VIAGGI PROPOSTI, PER FORNIRE UN SERVIZIO AD-HOC AI PROPRI CLIENTI

LASCIATI GUIDARE DAL NOSTRO ESPERTO, che da più di 20 anni rende l’esperienza ancor più affascinante

Con MiGuidi l'Assicurazione Annullamento Viaggio è sempre inclusa nella quota!

Dettagli della quota

Le vostre opinioni  ci aiutano a fare meglio

Per ora non sono presenti recensioni per questa attività; puoi però visualizzare tutte le recensioni ricevute da MiGuidi.

Ciao , se hai partecipato a Viaggio: Napoli, il Vesuvio e la divina Costiera: jamm jà! lasciaci la tua recensione!

Bisogno di aiuto?

MiGuidi risponde per email all'indirizzo info@miguidi.it e al telefono al 3283846632 dal lunedì al venerdì dalle 10:30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 18.00.

Nel weekend potete contattarci tramite email.

Cerchi un Viaggio su misura?

Vivi arte e architettura in prima fila

Scopri di più

Un giorno che ne vale mille

Scopri di più

Vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre novità?
Iscriviti alla newsletter!

Contattaci