La Milano manzoniana: sulle orme di Renzo Tramaglino

NESSUNA VISITA ATTUALMENTE IN PROGRAMMA

Scrivici e chiedici di riprogrammare questa visita!

Renzo "scese" due volte a Milano. La prima, era l'11 Novembre 1628 ed egli entrava nella città in rivolta per il prezzo del pane. La seconda, era l'agosto 1630, quello della terribile pestilenza;  Renzo arrivava da Greco, e voleva sapere che fine aveva fatto la sua Lucia.

In entrambi i casi la città, con i suoi abitanti, gli si mostrerà ostile, diventando quasi un luogo metaforico che Manzoni utilizza per mostrare e dimostrare svariati fenomeni di "massa" che spesso ritornano nella sua formazione e produzione letteraria.

Milano è ancora ricchissima di testimonianze materiali di quei due viaggi che ripercorreremo passo passo, accompagnandoli con letture tratte dal celebre romanzo.

Inviami una notifica quando questa guida sarà disponibile:

Torna su