Una domenica mattina all'ortica! - miguidi
Una domenica mattina all'ortica! - miguidi
Una domenica mattina all'ortica! - miguidi
Una domenica mattina all'ortica! - miguidi
Una domenica mattina all'ortica! - miguidi

Una domenica mattina all'ortica!

Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo scontato
€0,00
Prezzo unitario
per 

NESSUNA VISITA ATTUALMENTE IN PROGRAMMA

Scrivici e chiedici di riprogrammare questa visita!

Qui si respira ancora l’aria del paese di campagna, sorto attorno alla chiesetta - del XII secolo - dei santi Faustino e Giovita, chiesa che custodisce dipinti risalenti a epoche diverse e ove addirittura si cela, al di sotto di uno degli affreschi più antichi, un rebus di mille anni fa!

Certo, chi qui ci ha vissuto una vita dice che “nel 1968 l'Ortiga l'era tuta na zona di balordi e la scighera, la burdiga, la nebbia insomma, ghe n'è minga ades”,  parola di  Attilio Rusconi, che  nel 1968 aprì la storica Osteria del Gatto Nero, dove, di recente, Bisio e Siani hanno girato una scena di “Benvenuti al Nord “. 
O ancora, come raccontava Jannacci, l’Ortica era il quartiere “in cui fare il palo l'era un mestè” .

Certo, questo tempo è passato, ma permane nel cuore e nel DNA di coloro che quest’epoca l’hanno vissuta di persona o nei racconti agro-dolci dei protagonisti. 

Mi Guidi vi condurrà in questo variegato mondo, partendo dalla Cascina Cavriano, a due passi dall'Ortica, e proseguendo per la cascina Sant'Ambrogio, cascina che un gruppo di giovani ha riaperto alla città con orti condivisi, musica, eventi culturali e dove permangono i resti di una piccola Chiesa romanica tardo trecentesca, un tempo di proprietà delle monache di Santa Radegonda, che probabilmente qui vi avevano retto anche un piccolo complesso monastico.

Una domenica mattina all'ortica!
Apri
Torna su