ArchiTour: CityLife, al centro della nuova Milano!
ArchiTour: CityLife, al centro della nuova Milano!
ArchiTour: CityLife, al centro della nuova Milano!
ArchiTour: CityLife, al centro della nuova Milano!
Il Quartiere Fiera: dalla Belle Epoqué alle Archistar - miguidi
Il Quartiere Fiera: dalla Belle Epoqué alle Archistar - miguidi

ArchiTour: CityLife, al centro della nuova Milano!

Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo scontato
€12,00
Prezzo unitario
per 

 NUOVO REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE

- Tutti i partecipanti e la guida dovranno indossare la mascherina durante l'intera durata della visita
- I partecipanti, durante la visita, dovranno mantenere il distanziamento di almeno 1 metro
- I gruppi saranno composti da max 20 persone + guida abilitata 
- La guida sarà dotata di un sistema di amplificatore per una migliore fruizione della visita

Recensioni clienti

Basato su 11 opinioni Scrivi una recensione
mezzi

PAGAMENTO

€ 12 - la Quota comprende: Visita Guidata condotta dai nostri professionisti + Sistema di Microfonaggio per una migliore fruizione della visita 
Riduzioni:

6 - Under 18
GRATUITO Bambini fino ai 10 anni compiuti 

mezzi

DURATA

1 ora e 45 minuti circa

single-man

LUOGO DI RITROVO

Via Domenichino, angolo Monte Rosa, vicino alla fermata della metropolitana Amendola - M1 

single-man

ORARIO DI RITROVO

10 minuti prima dell'orario di inizio della visita

DESCRIZIONE

Il progetto di City Life si inserisce nella riqualificazione dell'area ex-Fiera, in seguito allo spostamento delle attività fieristiche nel nuovo polo di Rho-Pero per la creazione della più grande area pedonale di Milano e una delle maggiori in Europa, con circolazione di auto e parcheggi esclusivamente ai piani interrati e la realizzazione del terzo parco centrale milanese.

Ed ecco,  proprio davanti a noi, il progetto si svela con le avveniristiche residenze progettate dalle Archistar Zaha Hadid e Daniel Libeskind, il parco e  i già famosi tre grattacieli previsti, il “dritto”, di Arata Isozaki e lo "storto" di Zaha Hadid e il Curvo di Daniel Libeskind.

Con i suoi 207 metri di altezza effettiva dal piano stradale, il “dritto” è il primo edificio più alto d’Italia al tetto, e più alto di Milano. Per questo motivo, così come vuole la tradizione meneghina, è stata issata sulla sommità della torre una copia fedele della Madonnina, a vegliare sui Milanesi, su quello che è diventato ormai il tetto più alto della città.

Oltre alla torre Isozaki, ecco il cosiddetto “storto”,  il grattacielo progettato dall’Architetto Iracheno Zaha Hadid, già autrice di parte delle residenze del progetto. La particolarità dell'edificio – previsto in 175 metri di altezza -  è il suo sviluppo verticale con un dinamico movimento di torsione. E Infine, il grattacielo Libeskind ("il curvo") firmato dal polacco Daniel Libeskind, supervisore dell’intero masterplan di CityLife che descrive la sua opera come: “…una torre piegata come fosse un inchino a baciare il grattacielo vicino.”

I medesimi architetti hanno realizzato le innovative e futuristiche residenze dell’area: le “Crociere” di Zaha Hadid, così nominate per gli estesi terrazzi che assomigliano a ponti navali e le torri abitative di Likeskind, con inattese geometrie tutte da sorprendere.

Cerchi una visita guidata su misura?

Mi Guidi organizza visite guidate personalizzate per gruppi già precostituiti dagli 8 partecipanti in su.

Per avere maggiori informazioni scrivici una mail a info@miguidi.it indicando nell'oggetto VISITA GUIDATA PERSONALIZZATA oppure chiamaci al 328 3846632.

Chiedi Informazioni

Compila il form di contatto per essere subito contattato, oppure contattaci all'indirizzo
info@miguidi.it o al numero di telefono +(39) 328 3846632


ArchiTour: CityLife, al centro della nuova Milano!
Apri
Torna su