Andalusia, el encanto de la luz!

Durata
8 Giorni e 7 Notti
Mezzo di trasporto
Aereo + pullman
Camera doppia € - quota individuale di partecipazione 
Camera singola €  + €  (supplemento complessivo per le 7 notti)

Siamo a disposizione per informazioni, contattaci 

Inviami una notifica quando questa guida sarà disponibile:

Descrizione

Scaldata da quel sole che si posa intenso su ogni cosa, l’Andalusia è terra sospesa tra Occidente e Oriente. Di bellezza abbacinante, ricca di città e villaggi dal fascino prorompente e soffuso, l’Andalusia è un crogiuolo di elementi arabeggianti ed europei, affascinanti testimonianze storiche di un passato ricco di influenze dei popoli che qui hanno lasciato la loro impronta. I patios ombrosi, i giardini dai mille profumi, i minuscoli villaggi senza tempo, gli aspri paesaggi montani che precipitano tra fiumi e canyon di terra rossa. Le ombre gettate dalle imponenti cattedrali, le bianche vie delle medine arabe, il profumo di Mediterraneo e il sentore d’Africa. L’Andalusia è la terra del Barbiere di Siviglia e del Don Giovanni, del flamenco e della corrida.
Il nostro viaggio sarà all’insegna della varietà: dalle vivaci atmosfere di Malaga allo stupore di Ronda, città sull’orlo dell’abisso. Dall’incredibile Granada, terra della spettacolare Alhambra alla Mezquita di Cordoba, una selva di colonne, archi e cupole. Da Madinat al Zahara, la città della bellezza, alla prorompente Siviglia, cuore pulsante della cultura andalusa. Dagli spettacolari paesaggi naturali delle miniere del Rio Tinto, il fiume rosso, e delle grotte de Las Maravillas, all’ebrezza dello Sherry di Jerez de la Frontera, fino a Cadiz, estremo lembo di terra proteso sull’Atlantico.

Vi aspettiamo!

Itinerario

GIORNO 1
9.50 Ritrovo all’aeroporto di Milano Linate
Volo Milano-Linate/Malaga, via Madrid
11.50-14.15 Milano Linate-Madrid
15.35-16.50 Madrid-Malaga
Pranzo libero in volo
Arrivo a Malaga 
Trasferimento in Pullman in centro città
Alla scoperta del centro storico all’ombra dell’imponente fortezza dell’Alcazaba, tra le palme affacciate sul Mediterraneo e Plaza della Mercedes, dove nacque Pablo Picasso
Check-in presso Hotel 4 Stelle 
Cena libera

GIORNO 2
Prima colazione in Hotel
Trasferimento a Ronda, la città che sfida l’abisso, arroccata su di un aspro promontorio roccioso 
Una città antica, una Plaza de Toros tra le più belle di Spagna e un grandioso ponte in pietra che si apre su una gola di oltre 160 metri. Ronda è così bella da togliere il fiato
Trasferimento a Granada 
La città dell’Alhambra, il palazzo da sogno degli ultimi sultani d’Europa, tra il dolce suono delle fontane e i giardini ombreggiati
Pranzo libero
Nel Pomeriggio, giro della Città Bassa
Ai piedi della Fortezza Rossa, eccole le piazze di Granada, dalla rinascimentale Plaza Nueva alla piccola Piazza della Cattedrale, per scoprire i segreti della Cappella Reale dove giacciono le spoglie di Isabella I di Castiglia e il marito Ferdinando II d’Aragona, artefici della Reconquista
Check-in presso Hotel 4 stelle, in pieno centro storico
Cena organizzata in Hotel

GIORNO 3 
Prima colazione in Hotel
Visita dell’Alhambra
Nell’Ottocento, lo scrittore statunitense Irving Washington visse alcuni mesi all’interno di questo meraviglioso concentrato di palazzi e monumenti arabi. Ne– I racconti dell’Alhambra – stregato dalla bellezza dei luoghi afferma: “Non c’è niente di più triste che essere cieco a Granada”.^
La fortezza dell’ Alhambra fu la residenza dei sultani Nasridi del Sultanato di Granada, l’ultimo regno musulmano a sopravvivere in Spagna prima della caduta e della riconquista cristiana del 1492. Nelle stanze, dalle cui finestre si vedono le montagne della Sierra Nevada, è custodito un mix incredibile di architettura andalusa, con i suoi colori caldi e le curve morbide, e quella islamica, con i suggestivi muqarnas nelle cupole e i complicati mosaici. L’Alhambra ci stregherà coi suoi giardini rigogliosi e i patii fioriti
Pranzo libero
Pomeriggio
Visita al Quartiere dell’Albaicin
Dichiarato Patrimonio Unesco dal 1984. È in questo angolo della città che si percepisce di più l'antica anima moresca di Granada: tra le stradine contorte e strette, su cui un tempo si affacciavano più di trenta moschee, spuntano ancora le “Carmen”, le ville con giardini moreschi isolate dal mondo esterno da alti muri bianchi di tufo. Saliremo, accompagnati dalla Sierra Nevada che domina fiera il paesaggio, sino al Mirador de San Nicolas, un punto panoramico mozzafiato
Rientro in Hotel e cena libera

GIORNO 4
Prima colazione in Hotel
Trasferimento a Cordoba 
In un’ansa del fiume Guadalquivir, nel cuore dell’Andalusia rurale, sorge la seducente Cordoba. Un’atmosfera ricca di suggestioni, ancor più sul far della sera, quando dai Tablao sparsi per la città si alzano le note del flamenco
Visita del Centro Storico e della Mezquita
La Mezquita di Cordoba non è un museo come tanti, né un oggetto di culto del passato. Essa è ancora oggi “vissuta” appieno dalla comunità cordobana. 
Basta mettervi piede per realizzare la grandezza, materiale e spirituale, di questo luogo. Un vero e proprio “bosco” di colonne, archi e cupole, una foresta incantata di pietra, sovrastata da una doppia fila di arcate bianco-rosse. Si tratta di una delle principali espressioni dell'arte arabo-islamica e dell'architettura gotica e rinascimentale dell'Andalusia
Pranzo libero
Pomeriggio, fermata alle rovine di Madinat al-Zahra', la "città dei fiori"  
Madinat al-Zahra’ è un'antica città araba risalente all'epoca medievale. La storia vuole che quest’area sia stata edificata da Abderramán III in onore appunto di Zahrā (dall’arabo, fiore), una concubina granadina della quale il califfo si era perdutamente innamorato
Proseguimento per Siviglia
Profumi intensi di gelsomino, ombre improvvise sui muri bianchi delle case, atmosfere senza tempo in una città che nella prima metà del Cinquecento fu il porto europeo del Mondo Nuovo, dove prepararono le loro spedizioni Colombo, Vespucci, Magellano
Check-in presso Hotel 4 stelle, a pochi passi dalla Cattedrale
Cena organizzata in Hotel 

GIORNO 5
Prima colazione in Hotel
Mattina, Visita dell’Alcazar
Una fortezza monumento Patrimonio Unesco che racchiude gran parte della storia della città. Non c’è dubbio che i Reales Alcazares, il complesso di Palazzi Reali di Siviglia, sia uno dei maggiori monumenti architettonici di Spagna, oltre ad essere il più antico Palazzo Reale ancora in funzione di tutta Europa. Con i suoi palazzi, i suoi patii, le sue stanze mudéjar e i suoi giardini, è semplicemente una meraviglia
Pranzo libero
Pomeriggio
Visita della Cattedrale e salita al campanile 
Costruiamo una chiesa per la quale ci considerino pazzi”, dichiarò la giunta della cattedrale nel 1401 quando decise di distruggere l’antica moschea di Siviglia. Ed eccola la terza cattedrale piú grande del mondo, dopo quella di San Pietro in Vaticano e quella di San Paolo a Londra
A seguire
Passeggiata nel centro storico, tra le strette strade della medina, esplorando il labirinto del centro di Siviglia, le particolarità e gli angoli nascosti.
Esibizione di Flamenco
Rientro in Hotel
Cena libera

GIORNO 6
Prima colazione in Hotel
Trasferimento a Jerez de la Frontera per la visita delle cantine dello Sherry 
Un percorso iniziatico tanto per il palato quanto per gli occhi, che comincia fra i vicoli lastricati della vecchia Jerez e serpeggia tra taperie che traboccano di crostacei freschi, per finire nelle grandi bodegas dove il Fino, il più comune tra gli Sherry, riposa in botti vecchie di secoli. Queste cantine, vere e proprie cattedrali del vino, ospitano in strutture di forme e dimensioni inusitate, migliaia di botti
Trasferimento a Cadiz  
Pranzo libero
Giro della città 
Abbagliato come un gioiello gettato nell’Oceano, Cadice ha una luminosità particolare che trascolora il cielo in toni d’argento. Un vento che sa essere timido e sferzante, dolce o infuocato, che avvolge le spiagge e i paesi. Il nucleo antico ospita ancora vecchie case di pescatori strette tra i vicoli, chiese barocche corrose dalla salsedine e torrette per avvistare le navi che entrano nel porto
Rientro in Hotel
Cena libera

GIORNO 7
Miniere di Rio Tinto
Un paesaggio incredibile e unico creato dallo sfruttamento minerario e metallurgico iniziato dai fenici e finito nel 1950. Un fiume color rosso sangue e un'atmosfera marziana
Un pittoresco viaggio in treno che si addentrerà per 12 chilometri nella miniera seguendo il corso del Fiume Rosso. Il paesaggio è talmente particolare nei suoi colori da essere definito dalla comunità scientifica con il termine di “Marte sulla Terra”
Pranzo libero ad Aracena
Visita alle Grotte de las Maravillas
Una fonte dalla inesauribile bellezza forgiata dal tempo e dalla natura per la fusione di acqua e pietra, che hanno creato un paesaggio alieno e sotterraneo che accende l’immaginazione. Le sue dodici caverne contengono lunghi corridoi, stalagmiti e stalattiti disposti in meravigliosi schemi, oltre all’impressionante Sala del Gran Lago
Rientro in Hotel 
Cena libera

GIORNO 8
Visita all’immensa Plaza de España 
Uno spettacolo di luce e maestosità. Inserita nel Parco di Maria Luisa, questa piazza fu disegnata dal grande architetto sivigliano Annibale González come spazio emblematico dell’Esposizione Ibero-americana del 1929. Il risultato fu una piazza-palazzo unica al mondo. Le sue dimensioni sono fastose; con una superficie totale di 50.000 metri quadrati, è senza alcun dubbio la piazza più imponente di tutta la Spagna
Visita del Barrio Santa Cruz
L’anima più romantica di Siviglia: casette bianche, patios con piante e azulejos e strette stradine acciottolate. La più famosa è la “strada del bacio”, dove le abitazioni sono così ravvicinate che due innamorati, sporgendosi dalle finestre che si aprono ad entrambi i lati, riuscirebbero senza difficoltà a baciarsi
Volo Siviglia-Milano, via Madrid
17.35-18.40 Siviglia-Madrid
19.55-22.05 Madrid-Linate

IL PROGRAMMA POTREBBE SUBIRE DELLE VARIAZIONI NELLA DISPOSIZIONE GIORNALIERA DELLE SINGOLE VISITE, MA NULLA CAMBIERÀ NELLA SOSTANZA

Informazioni sulle quote

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE 
VIAGGIO DI 8 GIORNI E 7 NOTTI
IN CAMERA DOPPIA: € DA DEFINIRE
IN CAMERA SINGOLA: € DA DEFINIRE (supplemento per le sette notti)

La quota comprende:
- Volo aereo di linea Iberia andata e ritorno Milano-Malaga/Siviglia-Milano, via Madrid
- Trasferimenti in pullman Granturismo durante tutto l'Itinerario di viaggio
- n. 7 pernottamenti in Hotel 4 Stelle, in posizione centrale e trattamento di prima colazione
- n. 2 cene 
- Esibizione di Flamenco
- Tassa di soggiorno 
- Tutti gli ingressi a pagamento previsti nell’Itinerario:
   Ingresso Plaza de Toros di Ronda
   Ingresso Cappella Reale di Granada
   Ingresso Alhambra di Granada
   Ingresso Mezquita di Cordoba
   Ingresso Rovine di Madinat al-Zahra'
   Ingresso Alcazar di Siviglia
   Ingresso Cattedrale e campanile di Siviglia
   Visita e Degustazione Cantine Jerez
   Trenino delle Miniere di Rio Tinto 
   Ingresso Grotte de Las Maravillas
- Guide ed assistenza culturale durante tutto lo svolgimento del viaggio
- Auricolari per una fruizione ottimale della visita
- Assicurazione RC - Costanza VIAGGI Srls (Mi Guidi) ha stipulato, ai sensi dell’art. 47 del Codice del Turismo (D.Lgs. n. 79/2011), polizza n. 165060398 per la Responsabilità Civile Professionale con UnipolSai Assicurazioni SpA per un massimale di € 2.065.828,00.
- ASSISTENZA, RIMBORSO SPESE MEDICHE E BAGAGLIO*
- Tasse e percentuali di servizio.

La quota non comprende:
- I pasti non menzionati alla voce “La quota comprende”
- Extra di carattere personale
- Quanto non indicato in “la quota comprende”

MODALITÀ DI ISCRIZIONE E PAGAMENTO
Pagamento tramite Bonifico Bancario, 50% al momento dell'iscrizione. Il restante 50% entro 50 giorni prima del viaggio. Siamo a disposizione per informazioni, contattaci 

*Polizza "Assistenza, Rimborso Spese mediche e Bagaglio" 

 

 

GARANZIE PRESTATE

GARANZIE ITALIA EUROPA MONDO FRANCHIGIA
ASSISTENZA IN VIAGGIO Compresa Compresa Compresa Nessuna
RIMBORSO SPESE MEDICHE IN VIAGGIO € 1.000,00 € 5.000,00 € 10.000,00 € 50,00
BAGAGLIO        

furto, scippo, rapina, danneggiamento e 
smarrimento a carico del vettore

€ 500,00 € 750,00 € 1.000,00 Nessuna
acquisti di prima necessità per ritardo 
consegna di oltre 12 ore (solo per i viaggi di andata)
€ 150,00 € 150,00 € 150,00 Nessuna 

Termini di cancellazione delle prenotazioni

Fino a 60 giorni prima della partenza (rimborso 90%);
Fino a 45 giorni prima della partenza (rimborso 50%);
Nessun rimborso oltre ai termini sopra indicati. Possibilità di subentro di un'altra persona, proposta dall'iscritto al viaggio.
I nostri Fuori Porta si svolgono con qualsiasi condizione metereologica (salvo cataclismi).
Nessun rimborso è previsto per disdette in caso di pioggia, neve o altro.
Vi preghiamo di tenerne conto in fase di prenotazione e pagamento.
Grazie per la collaborazione! Vi aspettiamo.

Torna su