Lasciatevi sedurre, va in scena Praga!

NESSUNA VISITA ATTUALMENTE IN PROGRAMMA

Scrivici  e chiedici di riprogrammare questa visita!

 

Il nostro viaggio sarà all’insegna della varietà. Dall’esuberanza gotica del Castello e della Cattedrale al Quartiere Ebraico di  Josefov e la solennità del suo Cimitero, dove le lapidi si affollano l’una sull’altra. Dalla Città Vecchia, di impronta medievale, con le facciate ognuna diversa dall’altra, le guglie gotiche della chiesa di Tyn, l’orologio astronomico e la mole barocca della chiesa di Sv Mikulas alla ricchezza Jugendstil della Città Nuova con lo splendido Obecni Dum, la casa municipale in stile Secese, scrigno di mosaici, lampadari d’ottone, tappezzerie in seta, vetrate colorate. Dal cuore pulsante della Città Nuova, Piazza San Venceslao, teatro delle maggiori manifestazioni di protesta degli ultimi secoli e  vivace mescolanza di stili - dal realismo socialista al liberty, dal neorinascimentale al modernista -  alla placida Malá Strana dove si concentrano i palazzi del potere e dove si celano una miriade di giardini barocchi di cui si indovina la presenza dall’alto delle stradine che scendono sino alla riva della Moldava. E l’Isola di Kampa, zona più quieta e deliziosa della già tranquilla Malá Strana,  con gli  antichi mulini e le vedute spettacolari sul Ponte Carlo … incantevole.
Nel periodo natalizio, l’atmosfera è ancora più suggestiva. Assaggeremo i tradizionali biscotti di marzapane e un bicchiere di vin brulè, osservando i presepi e ascoltando le carole.
Vi aspettiamo!

ITINERARIO
GIOVEDI 7 DICEMBRE 
Volo Luthtansa, Milano Malpensa - Praga, via Monaco / 1000 1110 - 1215 1305 
Pranzo libero in volo fornito dalla compagnia (panino)
13.05 Arrivo e trasferimento in città
A seguire, Visita al Quartiere Ebraico, Josefov,  con  le viuzze tortuose rese note dai romanzi di Franz Kafka e intrise di leggende sul Golem. Ove un tempo sorgeva la città ebraica, ormai scomparsa, le sinagoghe e il vecchio cimitero testimoniano della Praga del Tempo, uno dei più importanti centri della cultura ebraica askenazita dell’Europa centrale. Visiteremo la Staronova, “Vecchio-Nuova”, la più antica sinagoga d’Europa ancora aperta al culto e la Pinkasova, trasformata in un memoriale per i quasi 80mila ebrei cechi uccisi nell’Olocausto e, ancora più emozionante l’annesso antico cimitero, utilizzato fino al 1700, dove le lapidi si affollano l’una sull’altra, tra suggestivi scorci della città. 
17.30 Assisteremo ad un Concerto nella Sinagoga Spagnola,  la Sinagoga più riccamente decorata ispirata all’Alhambra di Granada, edificata nella seconda metà del XIX secolo. Vetrate colorate, motivi orientali stilizzati e oro luccicante.
19.00 circa, check in presso Hotel Storico 5 Stelle, in pieno centro tra la Città Vecchia e la Casa Municipale.
Cena organizzata presso l’hotel
 
VENERDI 8 DICEMBRE
Prima colazione in Hotel 
MATTINA
Cominceremo la giornata visitando uno dei luoghi più interessanti di Praga, la Casa Municipale, gioiello Art Nouveau. L’edificio è un autentico capolavoro. Dalla grandiosa Sala Smetana, alla Sala del Sindaco interamente decorata da Alfons Mucha - uno degli artisti internazionali più famosi al mondo.  Proseguiremo verso il fulcro della Città Nuova - un’estensione della città vecchia, voluta da Carlo IV nel 1348 – per approdare in Piazza San Venceslao, cuore politico e commerciale della città. Da  Mercato dei Cavalli nel 1300 a emblema praghese affermatosi durante la cosiddetta Rinascita Nazionale Ceca. Centro nevralgico delle manifestazioni che si sono svolte a Praga e che hanno segnato la storia ceca sin dal Medioevo. 
Pranzo libero
POMERIGGIO
Dopo pranzo muoveremo verso Piazza della Città Vecchia,  il cuore di Praga,  un labirinto di strade medievali fiancheggiate da palazzi rinascimentali e chiese, sinagoghe e  monasteri barocchi, una ricchezza architettonica che affascina per il suo spiegamento di stili variegato e magnifico. Una Praga labirintica dalla fitta trama colorata, suggestiva e misteriosa.
Per finire la giornata, procederemo verso il cuore del sortilegio, il leggendario Ponte Carlo, lungo 500 metri, con 16 piloni, un capolavoro medievale iniziato nel 1357 per ordine di Carlo IV. Non è solo il ponte ad essere spettacolare, anche il panorama è splendido sulle cupole barocche, le guglie gotiche, le torri medievali, i frontoni rinascimentali. Secondo la leggenda, la prima pietra del ponte fu posta in un momento deciso dagli astronomi di corte che, con misteriosi calcoli, riuscirono ad individuare una particolare combinazione di numeri.
Rientro in hotel
Cena libera

SABATO 9 DICEMBRE
Prima colazione in Hotel
MATTINA
Giornata dedicata alla visita del Quartiere di Mala Strana, l’altra Praga, affascinante labirinto di edifici storici, ambasciate, caffè e giardini, lontano dal trambusto cittadino.
Cominceremo con la visita al Monastero di Strahov che si estende in posizione dominante sulla città e incanta per la sua notevole decorazione Barocca. Il vero gioiello del luogo solo le biblioteche barocche, tra le più belle d’Europa.
Ci dirigeremo poi verso il Castello dove ogni epoca, ogni stile architettonico ha lasciato il suo segno. Un tempo fulcro del potere temporale e religioso, oggi sede della Presidenza della Repubblica, il Castello è una città nella città. Scopriremo l'imponente cattedrale gotica, intitolata a San Vito, la Sala di Vladislao - parte del Palazzo Reale, strepitoso esempio di stile tardo gotico- utilizzata ancora oggi dal presidente per i suoi discorsi-, il Vicolo d'Oro, dove pare abbiano soggiornato gli alchimisti nel XVI secolo al servizio di Rodolfo II d'Asburgo, nonché Franz Kafka, in  una deliziosa piccola abitazione. 
Pranzo libero
POMERIGGIO
A zonzo tra Palazzi Barocchi, Rinascimentali e l’atmosfera bohemien di caffè e locali che affollano le strade di Mala Strana. Per lungo tempo quartiere privilegiato dall’aristocrazia di Praga, Mala Strana ha mantenuto i magnifici palazzi circondati da giardini segreti.  Visiteremo la Chiesa di San Nicola, il tempio barocco di Praga, uno dei più importanti edifici in stile dell’Europa centrale con la sua enorme cupola verde, inconfondibile. A seguire, una delle zone più romantiche e pittoresche del Piccolo Quartiere, Kampa, un’isola artificiale formata da un braccio del fiume Moldava, tra curiose opere d’arte contemporanea e l’atmosfera hippy che circonda il John Lennon Wall. 
Rientro in Hotel
Cena organizzata

DOMENICA 10 DICEMBRE
Prima colazione in Hotel
MATTINA
Visita al Teatro degli Stati Generali,  uno dei più bei teatri storici d’Europa. Inaugurato nel 1783 è il più antico teatro di Praga. E’ famoso per il suo legame con Wolfgang Amadeus Mozart che trascorse molto del suo tempo qui a lavorare su opere che in seguito sarebbero andate in scena proprio in questo luogo, come la prima mondiale del Don Giovanni.  L'interno ci lascerà a bocca aperta per i preziosi soffitti dorati, l’incredibile illuminazione e il design di ispirazione classica che lo rendono straordinario. Visiteremo, poi, la chiesa nascosta di Nostra Signora della Neve con lo strepitoso altare barocco, altissimo, inserito in una svettante cornice gotica. Poco lontano ammireremo l'unico lampione cubista al mondo e ci intrufoleremo nei Pasaz, una caratteristica di Praga,  gallerie create per lo più dopo la prima guerra mondiale che corrono da una via all’altra. Ne vedremo alcuni dei più belli dal Pasaz Koruna con la meravigliosa cupola di vetro in stile secessione,  sino al Lucerna, il più rappresentativo, costruito all'inizio del 1900 dal nonno di Vaclav Havel col famoso  "cavallo al rovescio". La nostra passeggiata si concluderà alla Tančící dům, la Casa Danzante,  l’edificio contemporaneo più famoso di Praga dove due esperti ballerini si stringono in un abbraccio durante un passo di danza. 
PRANZO E TEMPO LIBERO A DISPOSIZIONE
16.00 Ritrovo in hotel per il trasferimento in aeroporto
Volo Luthtansa, Praga - Milano Malpensa, via Francoforte  /  1845 1955 - 2040 2150

IL PROGRAMMA DEL VIAGGIO POTREBBE SUBIRE DELLE VARIAZIONI NELLA DISPOSIZIONE GIORNALIERA DELLE SINGOLE VISITE, MA NULLA CAMBIERÀ NELLA SOSTANZA.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
VIAGGIO DI 4 GIORNI E 3 NOTTI
IN CAMERA DOPPIA: € 880
IN CAMERA SINGOLA: € 880 + 210 (supplemento per le  tre notti)

LA QUOTA COMPRENDE
- Volo aereo di andata e ritorno, Luthtansa
- Trasferimenti in pullman Granturismo, in loco, dove previsto
- n. 3 notti in Hotel 5 Stelle in pieno centro e prima colazione  
- La tassa di Soggiorno 
- I seguenti ingressi a pagamento previsti dall’itinerario (Ingresso alle Sinagoghe, Concerto alla Sinagoga Spagnola, Casa Civica -  ingresso e visita in Italiano-, ingresso al Monastero di Strahov e ingresso in esclusiva alle Biblioteche di Strahov con guida in italiano, Ingresso al Castello di Praga, Visita privata al Teatro degli Stati Generali, Ingresso alla Chiesa di San Nicola, Offerte alle Chiese)
- Il pranzo del 7 Dicembre in aereo (panino)
- La cena del 7 e del 9 Dicembre
- Guide ed assistenza culturale durante tutto lo svolgimento dell’itinerario, con l’ausilio – anche - di guide locali
- Assicurazione base medico sanitaria e bagaglio
- Auricolari per poter fruire al meglio delle visite
- Tasse e percentuali di servizio.

La quota non comprende:
- I pranzi e le cene, dove non specificato diversamente ne “la quota comprende”
- Extra di carattere personale
- Quanto non indicato in “la quota comprende”

MODALITÀ DI ISCRIZIONE E PAGAMENTO
Per aderire all'iniziativa è sufficiente l'invio di una mail a info@miguidi.it.
La prenotazione deve pervenire entro il 20 Ottobre, SALVO ESAURIMENTO POSTI, con la specifica di NOME E COGNOME dei partecipanti, data e luogo di nascita, numero di cellulare, indirizzo mail di riferimento e tipologia di camera prescelta.
Pagamento della quota entro il 25 Ottobre.
Per eventuali ulteriori informazioni contattaci: info@miguidi.it

Vi aspettiamo!

Inviami una notifica quando questa guida sarà disponibile:

Torna su