Navigare, dolce navigare: tra i fiori di loto e la città ideale... Sabbioneta!

Prezzo € 89
Durata visita Intera giornata
Luogo incontro
Linea rossa M1 Pagano, dai tornelli della metro, prendere l'uscita via del Burchiello - Via Pagano, Milano - Appuntamento 10 minuti prima dell'orario della partenza.

Il pagamento della quota può essere effettuato anche tramite bonifico.
Contattaci

Inviami una notifica quando questa guida sarà disponibile:

Descrizione

Un percorso inedito di bellezze monumentali e di paesaggi unicamente forgiati dalla natura che dona alle rive del Mincio uno spettacolo di colori e suggestioni, su cui spicca, protagonista indiscusso, il fior di loto. Pianta di indole vagabonda, il fiore di loto ama spaziare nel regno delle acque ove il suo cammino può incedere senza freni. La sua maturazione avviene con la comparsa di grandi foglie galleggianti e nei mesi caldi, il Mincio è trionfo e meraviglia di colori e profumo. Non il profumo dei fiori, ma quello delle foglie che si spande tutt’intorno nei giorni d’estate.

E il pittoresco borgo di Grazie è un angolo segreto di mondo, dove arte e fede stringono un patto di sublime alleanza. Visiteremo il Santuario della Beata Vergine che, sorto nel XIII secolo, ha subito nel tempo numerose trasformazioni, arricchendosi di opere d’arte. Una volta oltrepassata la soglia, ci troveremo dinanzi ad uno spettacolo singolare e inconsueto: un coccodrillo impagliato che penzola dal soffitto e nicchie con statue a grandezza naturale, vestite, fatte di tela e fogli di carta incollati a strati, che raffigurano sovrani, papi, guerrieri, dame ma anche scene macabre di esecuzioni capitali o di torture. 

Dalle meraviglie naturalistiche e spirituali all’estro dell’uomo: il borgo di Sabbioneta, dal  2008 Patrimonio Unesco, è opera d’arte urbanistica del Rinascimento italiano. 

Costruita per volere di Vespasiano Gonzaga tra il 1544 e il 1568, secondo i canoni rinascimentali di armonia e di proporzione, la città “ideale” riprende gli equilibri dell’Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci.  All’interno della straordinaria cinta muraria stellata, ogni scorcio è una scoperta: da Palazzo Ducale, luogo di rappresentanza dall’architettura semplice e classica, a Palazzo Giardino, nato come luogo di otium del Principe, con decorazioni raffinate e uno straordinario giardino all’italiana. Dalla Sinagoga al Mausoleo di Vespasiano nella Chiesa della Beata Vergine Incoronata, alla Piazza delle Armi, la città di Sabbioneta conserva ancora il fascino dell’epoca della sua fondazione. 

Itinerario

MATTINA
ore 7.45. Partenza dal parcheggio dei pullman della linea rossa M1 PAGANO (dai tornelli della metro prendere l'uscita Via Del Burchiello - Via Pagano) 
ore 10.15 circa. Arrivo a Curtatone e visita al Santuario delle Grazie 
A seguire, Navigazione -con barca riservata al nostro gruppo- sul fiume Mincio, tra i fiori di loto
ore 12.45 circa, Trasferimento e Pranzo libero a Sabbioneta
POMERIGGIO
Visita del Borgo di Sabbioneta
All’interno della straordinaria cinta muraria stellata, il borgo conserva tuttora il fascino dell’epoca della sua fondazione. 
Visiteremo: Palazzo Giardino, Palazzo Ducale, Galleria, Sinagoga, Teatro all’Antica e Mausoleo di Vespasiano Gonzaga
ore 17.45 - Partenza per Milano
ore 20.15 circa - Arrivo a Milano

ATTENZIONE: L’ORARIO DI RIENTRO È INDICATIVO, NON POTENDO PREVEDERE SITUAZIONI DI TRAFFICO INTENSO O INCIDENTI. VI PREGHIAMO DI TENERNE CONTO. GRAZIE.

Informazioni sulle quote

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:  € 89

LA QUOTA COMPRENDE:
- Trasferimento in pullman Gran Turismo
- Navigazione con barca in esclusiva sul fiume Mincio
- Guida culturale per l'intera giornata
- Tutti gli ingressi previsti nell'Itinerario: 
  Offerta al Santuario delle Grazie
  Palazzo Giardino
  Palazzo Ducale
  Galleria
  Sinagoga
  Teatro all’Antica 
  Mausoleo di Vespasiano Gonzaga
- Auricolare per poter fruire al meglio della visita

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Tutto ciò che non è specificato nella quota comprende.

Modalità di iscrizione e pagamento

Pagamento on line: cliccare il  tasto ACQUISTA ORA su questa pagina.
Pagamento tramite bonifico: inviare una mail a info@miguidi.it.
Le prenotazioni devono pervenire entro 30 giorni prima della data della visita, salvo esaurimento posti.
Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento/necessità all'indirizzo mail info@miguidi.it

Termini di cancellazione delle prenotazioni

Fino a 60 giorni prima della partenza (rimborso 90%);
Fino a 45 giorni prima della partenza (rimborso 50%);
Nessun rimborso oltre ai termini sopra indicati. Possibilità di subentro di un'altra persona, proposta dall'iscritto al viaggio.
I nostri Fuori Porta si svolgono con qualsiasi condizione metereologica (salvo cataclismi).
Nessun rimborso è previsto per disdette in caso di pioggia, neve o altro.
Vi preghiamo di tenerne conto in fase di prenotazione e pagamento.
Grazie per la collaborazione! Vi aspettiamo.

Torna su