Milano: musei d'impresa

ATTUALMENTE IN PROGRAMMAZIONE
CAMPARI: RED PASSION

Vota questa visita
(0 Voti)

Il gruppo Campari nasce nel 1860 con Gaspare Campari che ne è l'inventore e negli anni 90' riesce a raggiungere, grazie ad una produzione mondiale, dei successi inaspettati. L'aperitivo rosso diventa un simbolo internazionale. Con il trascorrere degli anni il gruppo Campari è diventato uno dei maggiori riferimenti per la produzione di spirit di marca. Basti pensare che è il sesto al mondo per importanza e vanta un portfolio con circa cinquanta marchi alcuni molto famosi a livello globale come Aperol, Campari, Appleton Estate, Grand Marnier, altri non così noti ma diffusi nelle realtà regionali e locali. Ha una distribuzione che raggiunge 190 paesi ma che si focalizza principalmente in Europa e in America. Il focus principale sono sicuramente gli spirit su cui l'azienda ha costruito un forte brand building con acquisizioni sempre in crescita. Una crescita esterna per garantire una crescita interna.

La sede principale nasce in Italia a Sesto San Giovanni che da sempre è il punto di riferimento delle altre filiali. In questa sede, da marzo 2010, è stata istituita la Galleria Campari progettata dagli architetti Mario Botta e Giancarlo Marzorati. Si tratta di uno spazio dinamico, interattivo e multimediale, interamente dedicato al rapporto tra il marchio Campari e la sua comunicazione attraverso l’arte e il design. La particolarità di questa Galleria è che molte opere sono state reinventate utilizzando tecnologie multimediali capaci di far percepire non solo visivamente, ma anche attraverso l'udito e l'olfatto il significato che si intende esprimere quando si da libero sfogo all'estro e alla creatività ... Insomma un'esplosione sensoriale.

L’Archivio conserva oltre 3.000 opere su carta, soprattutto affiches originali della Belle Époque, ma anche manifesti e grafiche pubblicitarie dagli anni ’30 agli anni ’70, firmate da importanti artisti come Marcello Dudovich, Leonetto Cappiello, Fortunato Depero, Franz Marangolo, Guido Crepax e Ugo Nespolo; caroselli e spot di noti registi come Federico Fellini e Singh Tarsem; oggetti firmati da affermati designer come Matteo Thun, Dodo Arslan, Markus Benesch e Matteo Ragni.

Una totale immersione sensoriale nei valori del marchio: creatività, vitalità e proiezione verso il futuro.

 

Logo star-snippets.com